La strada per il futuro

 

FasterNet è al centro dello speciale GDB Industria 4.0: il Giornale di Brescia racconta come l’azienda ha cambiato l’idea di automobile.

«L’auto con la e-sospensione legge la strada», così titola lo speciale dedicato al progetto di sensoristica ideato da FasterNet nel Cluster lombardo di mobilità.

Il nucleo del progetto ruota intorno all’idea di applicare dei sensori alle autovetture in modo da trasformarle in terminali che rilevino i dati relativi alle condizioni del manto stradale e le trasmettano, per esempio, ai gestori delle strade o alle società di assicurazione. Quest’ultime potranno quindi avere in tempo reale la geolocalizzazione della vettura sul territorio, i dati relativi al tratto di strada interessato e il rapporto delle condizioni dell’automobile.

Nell’articolo i dettagli di come FasterNet ha ideato e guidato il progetto.