Loading...

Un progetto 4.0 dove la tecnologia si fonde con la tradizione

L’accordo-sfida tra Fasternet Coldiretti, Condifesa e Innex-Hub

Lunedì 1 Ottobre, presso la sede di Brescia di Coldiretti, è stato siglato un importante accordo di collaborazione tra Fasternet, Coldiretti, Condifesa, e Innex-Hub destinato all’innovazione e alla digitalizzazione delle imprese agricole.

Per Fasternet questo accordo rappresenta la chiusura di un cammino iniziato ormai da 4 anni per promuovere e sperimentare la nostra visione di agricoltura intelligente.

Si tratta di un progetto pilota, riservato alle imprese vitivinicole e olivicole, ma di portata straordinaria: permetterà l’applicazione di sistemi predittivi per l’utilizzo di antiparassitari sulla vite e sugli ulivi,  e porterà ad aumentare la sostenibilità del modello agricolo italiano attraverso l’innovazione.

Il progetto consiste nell’installazione di appositi sensori in grado di trasmettere dati su umidità, temperatura, condizioni del terreno, stato di salute delle foglie.
Tutti i dati vengono raccolti da sistemi Cloud ed elaborati da un apposito algoritmo, con l’obiettivo di fornire all’agricoltore le informazioni necessarie per prendere le decisioni su eventuali trattamenti alle piante.

È una delle sfide più importanti dei prossimi anni che parte dalle esigenze degli imprenditori agricoli, che tutti i giorni operano sul territorio, e cerca per loro risposte concrete.

PDF
PDF
2018-10-03T12:02:21+00:00