Loading...

Una giornata da innovatori

Mercoledì 29 Marzo presso il Museo delle Mille Miglia

«L’azienda connessa e predittiva»: un evento ideato da FasterNet e MIPU per tutte le aziende che vogliono rivoluzionare il loro modo di gestire gli asset e fare industria.

Il 29 marzo Il Museo delle Mille Miglia di Brescia ospiterà i principali attori della scena industriale italiana, che avranno modo di assistere a una serie di interventi di esperti di industria 4.0.

Giancarlo Turati, fondatore e CEO di FasterNet, interverrà con una relazione sul tema «Ecosistema Industria 4.0: tra problemi di sicurezza e necessità di dati veloci ed affidabili». Accanto a lui le rappresentanti di due realtà che grazie a FasterNet stanno realizzando la propria digital innovation: Stefania Mosconi, Direttore Generale Fondazione Casa di Dio, e Giovanna Prandini, titolare de La Perla del Garda.

L’obiettivo della giornata d’incontro è quello di portare l’attenzione sui modelli predittivi realizzabili attraverso la digitalizzazione delle attività di operation and maintenance. Prevedere quando un macchinario smetterà di funzionare correttamente, determinare quale sarà il fabbisogno idrico di una città o il consumo energetico di un impianto sono solo alcune delle cose realizzabili grazie a un’analisi del flusso-dati fatta in ottica 4.0.

Dopo l’apertura dei lavori, presieduta da Giulia Baccarin, CEO di MIPUe Filippo Astone, giornalista di Radio24 e direttore di Industria Italian, si succederanno gli interventi di Luca Scarani, revisore legale Studio CBA e docente all’Università Luigi Bocconi; Luca Girelli, Reliability Manager I-care Italia; Roberto Mastrotto, Project Manager Brevetti CEA; Eleonora Carta, CEO The Energy Audit; Giovanni Presti, CEO Inspiring Software e Carlo Barezzani, Energy Manager Fondital SpA.

Scarica il programma
2017-03-13T12:29:03+00:00