Loading...
Fondazione Poliambulanza2019-07-03T15:12:44+02:00

Fondazione Poliambulanza

Realizzazione dell’infrastruttura tecnologica per il nuovo centro di simulazione robotica per le nascite.

SCHEDA DEL CLIENTE

Cliente

Fondazione Poliambulanza

Settore

Ospedaliero

Obiettivi 

Dotare l’ospedale di un centro di simulazione robotica per preparare team di ginecologi, neonatologi, ostetrici, anestesisti e infermieri ad affrontare e risolvere qualsiasi emergenza.

La soluzione FasterNet

FasterNet ha collaborato a questo importante progetto offrendo la realizzazione dell’infrastruttura tecnologica necessaria a digitalizzare il centro di simulazione, a partire dalla creazione degli impianti audio/video che permettono di registrare ciò che accade durante i test per poterlo poi riesaminare e commentare in fase di studio e discussione. Inoltre abbiamo allestito la sala di formazione con un’architettura di network e di videocomunicazione.

Vantaggi aziendali

Avere a disposizione uno strumento estremamente efficace per l’acquisizione di competenze professionali che permetta al personale medico di integrare le conoscenze teoriche con le abilità pratiche, innalzando ulteriormente il livello di competenza e preparazione.

tecnologia

POLIAMBULANZA

Poliambulanza è un ospedale privato non profit di Brescia, che da oltre centro anni si conferma come punto di riferimento per la Sanità di tutto il Paese, grazie a prestazioni d’eccellenza, a professionisti di alto livello e all’attenzione al paziente nella sua globalità, dalla dimensione clinica a quella umana e spirituale.
In un contesto sempre più orientato al miglioramento clinico, tecnologico e organizzativo, Poliambulanza reinveste annualmente i ricavi in attrezzature, opere di ampliamento e in attività destinate a migliorare i servizi medici, chirurgici e diagnostici offerti ai pazienti, non sottovalutando nemmeno l’aspetto formativo del personale.
Questo impegno continuativo nel tempo ha prodotto un’organizzazione efficiente, ottimizzata e attenta, tanto che i risultati derivanti dalla professionalità del personale clinico e amministrativo sono stati riconosciuti a livello internazionale dalla Joint Commission International, che ha attribuito a Fondazione Poliambulanza l’accreditamento a ospedale “d’eccellenza”.

PROGETTO

IL PROGETTO

Consapevole dell’importanza della simulazione durante il percorso formativo, Fondazione Poliambulanza ha scelto di realizzare un Centro di simulazione ad alta fedeltà, destinato al personale medico, infermieristico ed ostetrico che opera nei reparti di ginecologia-ostetricia e neonatologia. Per poter realizzare questo importante progetto Poliambulanza ha avviato una campagna di fundraising, alla quale hanno aderito molte aziende bresciane.

LA REALIZZAZIONE

Il nuovo centro di simulazione è costituito da tre sale: una sala parto simulata, una “regia” dove si collocano i tutor formatori e un’area plenaria dove i discenti possono assistere alle varie fasi operative che si susseguono in sala parto. Il fiore all’occhiello del centro è costituito dalla sala parto simulata in cui sono presenti robot antropomorfi in grado di riproporre la fisiologia e le reazioni fisiopatologiche del corpo umano in risposta a un evento clinico. Tutte le azioni dei simulatori sono gestite da un pool di istruttori e tecnici di regia che, dietro ad un vetro unidirezionale, osservano in tempo reale l’attività senza essere visti dagli operatori rendendo lo scenario ancora più realistico. Nella sala plenaria un sistema costituito da 5 monitor consente ai discenti di osservare al meglio le varie fasi operative che si susseguono in sala parto, dove un sistema di 4 telecamere segue e registra tutti i passaggi.

Al termine della simulazione avviene il debriefing che è il momento più importante del processo formativo: permette infatti di rivedere ciò che è accaduto durante la simulazione, per comprendere meglio errori, criticità e punti di forza.

LA SOLUZIONE FASTERNET

FasterNet collabora in un rapporto di partnership con Fondazione Poliambulanza sin dal 1996, quando ha progettato e realizzato la rete informatica dell’ospedale. Già a quel tempo la rete di Poliambulanza era una delle più avanzate in Italia ed era tra i primi ospedali a utilizzare la tecnologia ATM. Dal 1996 la nostra partnership ha permesso all’ospedale di mantenere il livello tecnologico della rete informatica e della sicurezza dei dati prossimo all’eccellenza costituendo l’infrastruttura portante per sviluppare e realizzare i progetti clinici che hanno reso l’Ospedale Poliambulanza una vera eccellenza della sanità italiana.

Forte della sua esperienza e competenza con le tecnologie di rete e le tecnologie digitali, FasterNet ha collaborato a questo importante progetto offrendo la realizzazione dell’infrastruttura tecnologica necessaria a digitalizzare il centro di simulazione, a partire dalla creazione degli impianti audio/video che permettono di registrare ciò che accade durante i test per poterlo poi riesaminare e commentare in fase di studio e discussione. Inoltre abbiamo allestito la sala di formazione con un’architettura di network e di videocomunicazione.